Donazioni & Contributi

 

DONAZIONI


Ogni dono, libero e volontario, è un connettore di reciprocità tra cittadini, famiglie, imprenditori, artigiani, negozianti, volontari...e ogni Agente Speciale 006! Chiunque, socio e non socio dell'associazione, può donare una risorsa economica, materiale, umana o relazionale. Con le donazioni si può sostenere l'associazione nel suo insieme, contribuendo alla generale missione di migliorare la qualità dell’esperienza educativa dei bambini e delle bambine (0-6 anni), oppure contribuendo alla realizzazione delle missioni speciali o delle missioni trasversali.

Come donare?

In caso di risorse economiche, il modo migliore (per ora) è il bonifico bancario.
E’ possibili effettuare una donazione per l'associazione Agente Speciale 006 effettuando un bonifico bancario, intestato a Agente Speciale 006 presso Banca Popolare Etica  codice IBAN   IT 20 E 05018 02400 000016720252.

Nella causale è sufficiente inserire "Donazione - Erogazione liberale in favore di Agente Speciale 006 APS ETS".

Se preferisci destinare la tua donazione ad una missione in particolare (speciale o trasversale) nella causale puoi inserire "Donazione - Erogazione + nome della missione".
Se hai effettuato una donazione tramite bonifico, mandaci una mail a info@agentespeciale006.it, in questo modo ci darai modi di di ringraziarti per il tuo dono. Nella pagina agevolazioni per i donatori puoi leggere informazioni utili su deduzioni e detrazioni fiscali.

 

CONTRIBUTI


 

Le Missioni speciali che rientrano nella tipologia "azioni collaborative per la qualificazione e rigenerazine di beni comuni urbani" rientrano nel progetto INCANTIEREVEOLE, beneficiario di 15.000 euro di contributo della Regione Emilia Romagna LR 15/2018 - Bando 2019.

Per conoscere nel dettaglio le opportunità della LR 15/2018 visita la sezione del sito dell'Emilia Romagna dedicata alla Partecipazione. Per approfondire guarda la pagina dedicata al Bando 2019.

Per seguire gli sviluppi del progetto iNCANTIEREVOLE Incantevoli cantieri nelle Terre d'Argine consulta periodicamente la pagina dedicata sul nostro sito.

 

L'Unione delle Terre d'Argine sostiene i progetti di promozione della qualità dell’esperienza educativa dei bambini e delle bambine (0-6 anni) realizzati dall’associazione Agente Speciale 006 nei nidi e nelle scuole d’infanzia dell’Unione Terre d’Argine, con un contributo economico di 10.000,00 euro, che rappresenta un co-finanziamento alle Missioni Speciali in corso, intese come proposte che contribuiscono all'indirizzo strategico 1 "POLITICHE PER LA SCUOLA" (DUP); specificatamente all'interno del programma “Mantenere l'alto livello dei nidi d'infanzia in termini di qualità e quantità dei servizi erogati” e “Garantire l’accesso a tutti i livelli di istruzione e qualificare l’offerta formativa del territorio” sono definiti tra gli indicatori  “partecipazione delle famiglie alle politiche educative e scolastiche, anche attraverso forme associative di famiglie e cittadini” e “coinvolgimento nei progetti di qualificazione del Patto per la scuola”.

Per conoscere nel dettaglio le motivazioni leggi la Delibera di Giunta dell' Unione Terre d'Argine -30/10/2019.

 

Agente speciale 006 è tra i beneficiari del progetto “FOCUS 06 una comunità per il benessere dell’infanzia” selezionato a livello nazionale dall’Impresa Sociale Con i Bambini attraverso il “Bando Prima Infanzia 0/6”. Il progetto vede “ACEG – Istituto Sacro Cuore di Carpi” svolgere il ruolo di capofila insieme ad altri 22 partner attivi sul territorio dell’Unione Terre d’Argine. Sono previsti 24 mesi (15 marzo 2018 - 15 marzo 2020) all’insegna di iniziative rivolte a genitori e bambini della fascia d’età compresa tra 0 e 6 anni per contrastare la povertà educativa minorile e per promuoverne il benessere.

Nove le azioni che il progetto ha definito di sviluppare, di cui l’Azione 6 • Partecipazione attiva famiglie e cittadini ha previsto un contributo di 10.500 euro a favore della nostra associazione per sostenere la realizzazione di Missioni Speciali intese come proposte per il protagonismo e la responsabilizzazione degli adulti (famiglie e cittadini) al "prendersi cura" dei servizi per l'infanzia

 

Per conoscere nel dettaglio le caratteristiche e le azioni del progetto visita il sito https://www.progettofocus06.it

-->